Rolex Daytona Ref. 6239

Rolex Daytona Paul Newman 6239

Anno 1967

Trattativa riservata

Cassa Acciaio
Dimensione 37 mm
Bracciale Acciaio
Chiusura Oysterlock
Quadrante Nero
Movimento Manuale
Stato Usato
Scatola No
Garanzia No
Garanzia Venditore
prima_immagine

Affianca il Chronograph 6238, è il primo Rolex con definizione Cosmograph. L’avvento di questa referenza porta un importante innovazione estetica, la scala tachimetrica viene direttamente incisa sulla ghiera non più sul quadrante, ciò comporta un vantaggio in termini di leggibilità.

 

Nota da sottolineare è che i primi modelli escono con una ghiera tachimetrica graduata fino a 300 units per hours, che viene presto sostituita dalla più comune versione 200 units per hours.

 

I pulsanti cronografici sono di tipo a pompa 24-p3, la corona di carica è una Oyster Twinlock serie 600.  Si ha inoltre un intervento migliorativo riguardo al vetro: viene impiegato il modello tropici 21 che verrà montato su i cronografi a carica manuale a venire.

Il movimento impiegato è il 72b fino al 1965 che verrà sostituito in brevissimo tempo dal nuovo calibro 722, dal 1967 circa fino a fine produzione verrà impiegato il nuovo calibro 722-1.

Viene realizzato in acciaio ed in oro (14kt  e 18kt); inizialmente monta quadranti bicolori con contatori e grafica in contrasto: in acciaio i colori sono nero e argento, in oro i colori sono champagne e nero.

Nel 1966, per entrambi i materiali verrà introdotta una nuova tipologia di quadrante denominata “esotico” caratterizzato da una particolare grafica e da esclusivi abbinamenti cromatici.

Nel 1965 compare stampato sul quadrante per la prima volta la scritta Daytona, destinata a diventare un’icona dell’orologeria mondiale.

 

Il nome deriva da una gara automobilistica disputata in Florida dove Rolex era sponsor e cronometrista ufficiale.

 

La scritta, in base all’anno di produzione può essere posizionata ad ore 12 o sopra il contatore ad ore 6. Circa nel 1968 il modello in acciaio con quadrante esotico viene indossato dall’attore Paul Newman da cui nascerà la sua fama internazionale.

In particolare questo modello prodotto nel 1967 con matricola 16XXXXX, presenta un quadrante esotico denominato Paul Newman a tre colori, fondo nero contatori a contrasto bianchi scala interna rossa, scritta Daytona stampata in rosso sopra il contatore ad ore 6. Orologio con cassa in acciaio, pulsanti a pompa, cinturino in acciaio, ghiera in acciaio e scala tachimetri in nero e movimento a carica manuale Valjoux 722. Preservato in Eccellenti condizioni.

Valutiamo e compriamo il tuo orologio

Il più esclusivo catalogo di orologi vintage

Visita Ora

La boutique di Roma

Via della Croce, 13