Only Watch 2024: numeri Straordinari per l’Asta più Discussa

La decima asta Only Watch, composta da 47 lotti eccezionali di creazioni uniche donate da 52 delle principali marche orologiere mondiali e concepite da rinomati designer, si è svolta venerdì 10 maggio 2024 sotto il martello di Christie’s al Palexpo Congress Centre di Ginevra. L’evento ha inaugurato le vendite primaverili di orologi e ha visto la partecipazione di oltre 500 collezionisti, marchi, giornalisti e influencer provenienti da tutto il mondo. Tutti i lotti sono stati acquistati, alcuni dopo aste spettacolari. Il valore totale della vendita Only Watch 2024 è stato di 28.320.000 CHF, equivalente a 28.999.680 euro o 31.152.000 dollari USA.

Il 10 maggio 2024 si è tenuta la decima edizione dell’asta Only Watch presso il Palexpo Congress Centre di Ginevra. L’evento, che ha visto la partecipazione di 52 delle più importanti marche orologiere mondiali, ha presentato 47 lotti eccezionali, creati e donati da queste aziende per l’occasione. L’asta è stata curata da Christie’s, una delle più note case d’aste, e ha rappresentato un momento significativo per il lancio delle vendite primaverili di orologi.

La sessione si è aperta con un discorso di Tess Pettavino, direttore generale dell’AMM, seguito da Luc Pettavino, presidente dell’organizzazione non profit. Prima di cedere il podio all’astauro di Christie’s, è stato letto un messaggio di saluto da parte di S.A.S. il Principe Alberto II di Monaco. L’evento ha attratto oltre 500 collezionisti, rappresentanti delle marche, giornalisti e influencer provenienti da tutto il mondo, dimostrando un interesse consolidato verso questa iniziativa di beneficenza.

L’asta ha avuto una durata di oltre due ore e mezza, durante le quali si sono susseguiti momenti di grande attenzione e suspense, testimoniando il forte impegno e l’entusiasmo del pubblico presente, desideroso di supportare la causa di Only Watch. Tutti i lotti sono stati acquistati, alcuni di questi dopo gare spettacolari, raggiungendo un valore totale di 28.320.000 CHF, equivalenti a circa 28.999.680 euro o 31.152.000 dollari USA.

L’obiettivo di Only Watch è sempre stato quello di “creare bellezza per fare del bene”, attraverso la vendita di pezzi unici per accelerare la ricerca sulla distrofia muscolare di Duchenne. Dal 2005, le aste di Only Watch hanno raccolto 128 milioni di CHF e, grazie a questi fondi, l’Association Monégasque contre les Myopathies ha supportato numerosi ricercatori in progetti che hanno avanzato la conoscenza e le vie terapeutiche, culminando nel lancio di una promettente sperimentazione clinica “first in human”.

La decima edizione dell’asta arriva in un momento cruciale, in quanto i fondi raccolti permetteranno di compiere nuovi passi nello sviluppo clinico e fornire ulteriore sostegno ai progetti di ricerca sulle malattie neuromuscolari e sulla distrofia muscolare.

Durante l’asta, uno dei pezzi più notevoli è stato il Patek Philippe Minute Repeater, che ha sollevato grande interesse e ha ottenuto la cifra di 17,3 milioni di dollari. L’ambiente nell’aula delle aste era palpabilmente diverso rispetto alle edizioni precedenti, con un misto di eccitazione e preoccupazione su come si sarebbe svolta questa decima edizione, quasi non avvenuta a causa delle polemiche precedenti.

Infatti, originariamente programmata per il 5 novembre 2023, l’asta era stata posticipata a seguito di interrogativi sollevati da pubblicazioni online e collezionisti riguardo all’utilizzo dei 100 milioni di euro già raccolti. Queste preoccupazioni avevano indotto Audemars Piguet, seguita da altre marche, a ritirarsi, spingendo gli organizzatori a rimandare l’evento fino alla presentazione di un audit certificato.

La situazione si è risolta all’inizio del 2024, quando è stata pubblicata una dichiarazione di regolarità finanziaria e annunciati cambiamenti nella struttura di governance della charity. Quasi tutti hanno dimenticato le divergenze, e Christie’s ha fissato la nuova data dell’asta; la maggior parte delle marche ha risottomesso i loro orologi, tra cui novità assolute da parte di Patek Philippe, Konstantin Chaykin e Lederer, e i collezionisti di tutto il mondo hanno prenotato i loro voli per partecipare.

La sessione d’asta è iniziata in modo rapido e decisivo, sotto la gestione esperta di Rahul Kadakia, responsabile dei gioielli di Christie’s, che ha coordinato i partecipanti in sala, al telefono e tramite collegamento in diretta dalla sala esposizioni di Christie’s a Londra. 

Tra i pezzi più notevoli, vi erano creazioni di famosi orologiai e marchi di lusso che hanno attirato offerte significative, risultando in vendite eccezionali.

Il Chronomètre Furtif Bleu di F.P. Journe si è distinto per il suo design innovativo e la tecnologia di privacy che permette solo al proprietario di vedere il quadrante, simile alla tecnologia usata nei computer portatili. Questo orologio ha introdotto anche un nuovo movimento a carica manuale in oro rosa 18 carati con secondi centrali, una novità per il marchio. L’orologio, stimato tra CHF 200.000 e 400.000, ha rapidamente superato queste cifre, raggiungendo una vendita finale di CHF 2 milioni (circa 2,2 milioni di USD), dopo una partenza drammatica con un’offerta iniziale di un milione da parte di un uomo in giacca rosa.

 

Il Patek Philippe Minute Repeater, uno dei pezzi più attesi, è stato venduto per 16 milioni di euro. Questo orologio, con le sue complicazioni di grande e piccola sonneria e ripetizione minuti, ha suscitato grande interesse. Diversamente dalle aste precedenti, le offerte per questo pezzo sono state più misurate e ponderate, aumentando lentamente ma costantemente fino al prezzo finale.

 

Il Chronomètre Antimagnétique di Rexhep Rexhepi ha visto un’accesa competizione tra i compratori di diverse nazionalità, con un’asta che ha continuato a sorprendere fino al prezzo finale di CHF 2,1 milioni (circa 2,3 milioni di USD). La sorpresa e la gioia del giovane orologiaio erano evidenti, riflettendo l’importanza e il valore del suo lavoro nel mondo dell’orologeria di lusso.

 

Un altro pezzo straordinario è stato il RM S14 Talisman Origine di Richard Mille, un orologio pendente che ha superato le aspettative raggiungendo CHF 2,38 milioni (circa 2,625 milioni di USD). La sua insolita presentazione come pendente e l’estetica unica hanno catturato l’attenzione dei partecipanti, rendendolo uno dei lotti più discussi dell’asta.

 

Questi momenti di vendita hanno non solo dimostrato la qualità e l’unicità degli orologi presentati ma hanno anche evidenziato l’importanza dell’evento nel contribuire alla ricerca sulla distrofia muscolare di Duchenne. Ogni vendita, ogni lotto acquistato ha avuto un impatto diretto nel sostenere la ricerca e nel fornire speranza a molti.

 

L’atmosfera dell’asta, pur essendo carica di emozioni e aspettative, ha anche mostrato un equilibrio tra eccitazione e serietà, con i collezionisti e gli appassionati che partecipavano attivamente, consapevoli del significato più ampio della loro partecipazione. Il totale finale dell’asta, CHF 28,320,000 (oltre 31,000,000 USD), ha non solo raggiunto ma superato le aspettative, confermando l’importanza e il successo dell’Only Watch come evento chiave per la filantropia e l’innovazione nel campo dell’orologeria. 6

Il Patek Philippe Minute Repeater, uno dei pezzi più attesi, è stato venduto per 16 milioni di euro. Questo orologio, con le sue complicazioni di grande e piccola sonneria e ripetizione minuti, ha suscitato grande interesse. Diversamente dalle aste precedenti, le offerte per questo pezzo sono state più misurate e ponderate, aumentando lentamente ma costantemente fino al prezzo finale.

Il Chronomètre Antimagnétique di Rexhep Rexhepi ha visto un’accesa competizione tra i compratori di diverse nazionalità, con un’asta che ha continuato a sorprendere fino al prezzo finale di CHF 2,1 milioni (circa 2,3 milioni di USD). La sorpresa e la gioia del giovane orologiaio erano evidenti, riflettendo l’importanza e il valore del suo lavoro nel mondo dell’orologeria di lusso.

Un altro pezzo straordinario è stato il RM S14 Talisman Origine di Richard Mille, un orologio pendente che ha superato le aspettative raggiungendo CHF 2,38 milioni (circa 2,625 milioni di USD). La sua insolita presentazione come pendente e l’estetica unica hanno catturato l’attenzione dei partecipanti, rendendolo uno dei lotti più discussi dell’asta.

Questi momenti di vendita hanno non solo dimostrato la qualità e l’unicità degli orologi presentati ma hanno anche evidenziato l’importanza dell’evento nel contribuire alla ricerca sulla distrofia muscolare di Duchenne. Ogni vendita, ogni lotto acquistato ha avuto un impatto diretto nel sostenere la ricerca e nel fornire speranza a molti.

L’atmosfera dell’asta, pur essendo carica di emozioni e aspettative, ha anche mostrato un equilibrio tra eccitazione e serietà, con i collezionisti e gli appassionati che partecipavano attivamente, consapevoli del significato più ampio della loro partecipazione. Il totale finale dell’asta, CHF 28,320,000 (oltre 31,000,000 USD), ha non solo raggiunto ma superato le aspettative, confermando l’importanza e il successo dell’Only Watch come evento chiave per la filantropia e l’innovazione nel campo dell’orologeria. 6

Valutiamo e compriamo il tuo orologio

Il più esclusivo catalogo di orologi vintage

Visita Ora

La boutique di Roma

Via della Croce, 13