Informativa Cookie EU

Valuta
Lingua

by Transposh - plugin di traduzione per wordpress

Rolex 6263 Brown

di Gioielleria Bonanno

Rolex 6263 Brown

Siamo agli inizi degli anni ‘70 , alla continua ricerca di un miglioramento dal punto di vista dell’impermeabilità.

02

La casa con il marchio pentastellato “ROLEX” introduce alcune modifiche rispetto alle precedenti versioni con pulsanti a pompa, ripristinando l’utilizzo dei pulsanti a vite e di una corona di dimensioni maggiori, già sperimentati sulla precedente ref. 6240 prodotta solo in acciaio.

 

Impermeabilità dichiarata: – 50 mt (165 piedi) fino ai primi anni ’80 c.a.; – 100 mt. (330 piedi) fino a termine produzione, movimento Valjoux, calibro 727.

La ref. sopra citata “6263”, viene prodotta in acciaio, oro 14 k e oro 18 k, con quadrante standard bicolore, caratterizzato dalla presenza della scritta OYSTER a garanzia di impermeabilità. Modelli con quadrante Newman vengono prodotti soltanto nei primi anni. La scritta DAYTONA, introdotta solo sui modelli in acciaio a partire dalla metà degli anni ’70 circa, viene sempre stampata in rosso e posizionata lungo la curvatura del contatore ore.

rolex_6265_-brown_03

fullsizerender-2
fullsizerender

Come voi tutti sapete , ROLEX ci ha sempre regalato, e continua a regalare, tutto questo, avvolto da un mistero che fa sognare.

Ad aggiungersi a quanto descritto, come se la realtà si avvicinasse alla favola in un mondo pieno di colori, appare il quadrante virato brown del 6263 sopra in visione . Non sappiamo cosa sia avvenuto negli anni, possiamo solo contemplare questo esemplare di estrema bellezza e rarità. Alleghiamo un grafico che mostra il valore di un orologio standard ref. 6263 in acciaio , tornando indietro nella storia fino a i giorni nostri.

chart_base

Il prezzo di vendita espresso in euro nel 1974 su modello 6263 standard , è riferito al potere di acquisto dei giorni nostri.
Fonte : Istat .

Articolo di Fabio Michetti

Tags:

Iscriviti alla newsletter

Acconsento al trattamento dei dati personali ai sensi dell'art. 13, decreto legislativo 30 giugno 2003, n.196