Valuta
Lingua

by Transposh - plugin di traduzione per wordpress

Rolex 6241 acciaio “Charry Logo”

di Gioielleria Bonanno

Rolex 6241 acciaio “Charry Logo”

Prodotto dal 1965 al 1969 circa, il Rolex 6241 acciaio “Charry Logo” presenta la lunetta graduata nera e i pulsanti a pompa.
Come già precedentemente illustrato negli articoli sui Rolex vintage con movimento carica manuale, anche questo orologio viene equipaggiato dal macchinario “Valjoux”, quanto di meglio la casa madre potesse trovare in quell’epoca.

 

Nel 1965 compare per la prima volta la dicitura “Daytona” sul quadrante, destinata a diventare un’icona dell’orologeria mondiale. Proprio in questo anno, all’inizio della produzione del Rolex 6241, su pochissimi quadranti si nota la scritta Daytona in colore rosso: da questa particolarità, estremamente rara, deriva il nome “Charry” attribuito all’orologio.

Nell’ambiente del collezionismo, sappiamo che gli orologi di inizio e fine produzione hanno un valore superiore.
In questo caso, oltre ad essere un esemplare d’inizio di produzione del Rolex 6241, con una cassa con seriali 1,5 milioni, abbiamo anche un quadrante di estrema rarità, su cui spicca la scritta Daytona rossa.

Come già descritto precedentemente, oggi gli orologi sono uno dei migliori investimenti che il mercato possa offrire. Per noi appassionati a questo si aggiunge il piacere di poterli studiare, carpendo tutto ciò che ci tramandano, una storia passata ricca del tempo.
 

 
Alleghiamo la foto dell’orologio e, com’è nostro solito, illustriamo con un grafico l’andamento del valore nei vari anni, riportando il costo che l’oggetto aveva all’origine e il prezzo che corrisponde ad oggi; inoltre facciamo notare quanto negli anni si sia rivalutato.
Un modello standard dell’orologio in questione aveva un costo di circa 120.000 Lire nel 1965, corrispondenti al potere di acquisto odierno di € 1241,15. Ad oggi ha raggiunto un valore di € 80.000/120.000, cifra superiore di circa 96 volte rispetto prezzo in Euro iniziale iniziali.
Questo dimostra la grande rivalutazione e quindi il grande investimento reso da questo orologio.

Articolo di Fabio Michetti

Iscriviti alla newsletter

Acconsento al trattamento dei dati personali ai sensi dell'art. 13, decreto legislativo 30 giugno 2003, n.196