Informativa Cookie EU

Valuta
Lingua

by Transposh - plugin di traduzione per wordpress

Rolex 6239 Brown

di Gioielleria Bonanno

Rolex 6239 Brown

Il Rolex 6239 Brown, pubblicato sul libro di Pucci Papaleo “Ultimate Rolex Daytona”, rappresenta un’evoluzione della versione primordiale, ed è uno dei primi Rolex ad aver la scritta Daytona sul quadrante.

L’oggetto è dunque un precursore degli attuali Daytona, e vanta in aggiunta una bellissima cassa, con un quadrante spettacolare. Rarità, primordialità, contatori color brown a vaschetta big eyes in condizioni eccezionali: tutto ciò lo rende un oggetto unico, una vera e propria opera d’arte.

Per il movimento meccanico venne utilizzato un calibro 722 Valjoux, scegliendo, com’è noto, il meglio che il mercato potesse offrire da parte di Rolex.

Alleghiamo la foto dell’orologio e, com’è nostro solito, illustriamo con un grafico l’andamento del valore nei vari anni, riportando il costo che l’oggetto aveva all’origine e il prezzo corrispondente ad oggi, andando a sottolineare, inoltre, quanto negli anni si sia rivalutato.

Per quanto riguarda l’orologio in questione, un modello standard con un costo di circa €123,921 nel 1966  (corrispondenti al potere di acquisto odierno di €1216,41), ad oggi ha raggiunto un valore di €20.000, cifra superiore di circa 16 volte rispetto alla cifra iniziale. Questo dimostra la grande rivalutazione e quindi il grande investimento che questo orologio rappresenta.

Fonte: Istat.
Articolo di Fabio Michetti

Iscriviti alla newsletter

Acconsento al trattamento dei dati personali ai sensi dell'art. 13, decreto legislativo 30 giugno 2003, n.196